Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Vigilanti di Stendarr

1 219pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

DescrizioneModifica

256px-TESV Vigilant of Stendarr.png

I Vigilanti di Stendarr sono un ordine di monaci-guerrieri che si rifanno agli insegnamenti del dio Stendarr. Essi sono stati fondati dopo la Crisi dell'Oblivion per combattere i seguaci dei Principi Daedrici, una piaga da estirpare, e vampiri, licantropi e streghe.

Caratteristiche Modifica

Organico Modifica

I componenti dell'ordine sono soprattutto umani, Bretoni ,Nord e Redguard ed Elfi scuri, ragion per cui si suppone che non esistano restrizioni razziali per far parte dell'Ordine. Non si conosce il numero esatto dei membri, ma non è raro incontrare pattuglie dei suoi membri aggirarsi per Skyrim.

Basi d'operazione Modifica

La sede principale dell'Ordine si trova nel feudo del Pale, presso l'Aula del Vigilante, ed è qui che i distaccamenti dei vigilanti fanno riferimento per ricevere ordini e rifornirsi. L'Ordine possiede anche un Avamposto nel feudo del Rift sulle montagne nei pressi di Forte Dawnguard, dove è situata una guarnigione di Vigilanti.

Equipaggiamento Modifica

I membri dei Vigilanti sono equipaggiati in maniera piuttosto varia, anche se alcuni dei loro equipaggiamenti sono comuni a tutti gli adepti: solitamente indossano le vesti da principiante di distruzione, alle quali vengono abbinate parti di armatura come stivali e bracciali, il più delle volte d'acciaio, e indossano quasi sempre l'Amuleto di Stendarr. Utilizzano diverse armi da mischia, soprattutto asce e mazze, mentre per gli attacchi a distanza in genere utilizzano delle magie di Distruzione della branca del fuoco e di quella del ghiaccio.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso