Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Uriel Septim IV

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

DescrizioneModifica

Uriel Septim IV, anche conosciuto come Uriel Lariat (?? - 3E 247) fu il quindicesimo Imperatore di Tamriel appartenente alla Dinastia Septim, anche se in realtà non aveva alcun legame di sangue con Tiber Septim essendo figlio dell'Imperatrice Katariah e del suo amante bretone Gallivere Lariat.

Biografia Modifica

Uriel Lariat era il figlio di Katariah Septim I e del suo consorte Gallivere Lariat e, a differenza del fratello Cassynder Septim I dunque non aveva alcun legame di sangue con la Dinastia Septim. Fu nominato Re di Wayrest ad High Rock dopo l'abdicazione del fratello in suo favore. Nonostante non avesse legami di sangue con la Dinastia Septim era molto legato col fratello Cassynder che, negli ultimi mesi di vita, lo adottò associandoselo al trono come erede non avendo avuto figli suoi. Al tempo della successione al Trono Imperiale nel 3E 201, lasciò High Rock per divenire Imperatore con il nome di Uriel Septim IV. Tuttavia gli occhi della Nobiltà e del Consiglio degli Anziani egli era solo l'erede illegittimo di Katariah e del suo amante bretone, dunque il suo lungo regno fu inaugurato con il marchio dell'illegittimità. Uriel, a differenza dei suoi predecessori, non possedeva buone doti politiche e guerriere (non riusciva nemmeno a sollevare una spada) e i suoi quarantatré anni di governo furono caratterizzati da disordini e rivolte in tutte le Province. Proprio per questi motivi il suo unico figlio, Andorak Septim, fu escluso dalla successione dal Consiglio degli Anziani, che non riteneva la famiglia di Uriel IV legittima in quanto priva di legami di sangue con i Septim, il quale elesse Imperatore Cephorus Septim II, cugino di Pelagius III e dunque maggiormente legato alla linea di successione dei Septim.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso