Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Re dei Re

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

DescrizioneModifica

135.jpg

Re dei Re è il titolo del Re di Skyrim dai tempi di Ysgramor fino a Re Torygg. Si tratta di un titolo molto ambito dagli Jarl del regno, anche se da quando Skyrim è diventata una provincia dell'Impero, il titolo è stato prerogativa degli Jarl di Solitude.

Funzioni Modifica

Il Re dei Re è il signore di Skyrim e gli Jarl dei vari feudi gli debbono fedeltà e obbedienza. Nel concreto il Re dei Re esercita solamente una generica supervisione sui suoi vassalli, essendo ogni feudo di Skyrim praticamente indipendente per quanto riguarda le tasse e l'amministrazione della giustizia, di conseguenza gli unici luoghi all'interno di Skyrim dove esercita un reale potere sono i possedimenti di famiglia. Il Sovrano prende decisioni riguardanti la politica estera, dichiara lo stato di guerra e può convocare l'esercito.

Successione Modifica

Durante la Dinastia Ysgramor il titolo di Re dei Re passava dal padre al figlio primogenito, o comunque al parente più prossimo del defunto sovrano. Non esistendo la legge salica a Skyrim possono succedere sul trono sia i figli maschi che le figlie femmine. Inoltre un'antica tradizione Nord prevede che se il Sovrano viene sconfitto in un duello, il suo uccisore può diventare Re dei Re: è su questa antica legge che Ulfric di Windhelm basa la sua pretesa di salire al trono. Con l'estinzione della Dinastia Ysgramor, e la conseguente guerra di successione, il titolo di Re dei Re viene assegnato attraverso votazione dal Moot (una specie di Grande Assemblea degli Jarl). Fino allo scoppio della Guerra Civile il titolo di Re dei Re è stato appannaggio degli Jarl dell'Haafingar che, avendo giurato di servire l'Impero, sono sempre stati sostenuti dalla Città Imperiale, tanto che Solitude, capitale dell'Haafingar e di Skyrim, è stata edificata da architetti Imperiali.

Simboli del Potere Modifica

180px-sr-item-jagged crown.jpg

Il Re dei Re non sembra possedere insegne particolari o, perlomeno, non ne possiede di diverse rispetto agli altri Jarl che governano i vari feudi. La veste regale (almeno vedendo come è vestito Torygg incontrandolo a Sovngarde) in genere è composta da: abiti eleganti, stivali eleganti, una tiara con gioiello e una spada. L'unico oggetto che sembra avere una certa rilevanza è la Corona Uncinata, una corona costituita da scaglie e artigli di drago, che un tempo era indossata dai Re della dinastia di Ysgramor e che darebbe maggiore prestigio ad un eventuale pretendente al trono. Infatti, sia che il Sangue di Drago si schieri con l'Impero o con i Manto della Tempesta, i capi dei rispettivi schieramenti chiederanno al giocatore di recuperare la Corona in modo da rafforzare la validità dei rispettivi pretendenti al Trono agli occhi dei componenti del Moot.

Sede della Corte Modifica

Durante la Dinastia Ysgramor il Re dei Re risiedeva con la sua Corte nel Palazzo dei Re di Windhelm, ma con l'estinzione della Casata e l'avvento al trono degli Jarl dell'Haafingar la capitale fu spostata a Solitude nel Palazzo Blu. Qualora fossero i Manto della Tempesta a trionfare nella Guerra Civile Ulfric trasferirà nuovamente la capitale di Skyrim a Windhelm.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso