Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Pelagius Septim IV

1 219pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Pelagius IV.png

La statua di Pelagius IV nel distretto del mercato della Città Imperiale

Pelagius Septim IV (3E 314 - 3E 368) è stato il ventesimo Imperatore Sangue di Drago di Tamriel. Succedette a sua zia Morihatha Septim, che fu assassinata nel 3E 339. La madre di Pelagius, Eloisa Septim, morì quattro anni prima della nomina a Imperatore di suo figlio, rendendo questi il primo nella linea degli eredi della Dinastia Septim.

Biografia Modifica

Ascesa al trono e primi anni di regno Modifica

Durante il suo regno Pelagius IV continuò il programma di integrazione e riunificazione intrapreso dalla zia Morihatha; tuttavia, nonostante i suoi sforzi, l'Imperatore non ottenne da subito i risultati sperati anche perché i progressi compiuti non furono ostacolati da diversi fattori. Ciò accadde soprattutto per l'ostilità mostrata dai vari regni di Tamriel, che avevano da poco riacquistato la propria autonomia, nei confronti delle pressioni Imperiali per la riunificazione. La Provincia orientale di Morrowind rimaneva ancora piuttosto "distaccata" dall'egemonia dell'Impero, anche a causa del fatto che i costumi e le tradizioni dunmer erano completamente diverse da quelle della Provincia Imperiale e i governanti delle Casate nobiliari non condividevano affatto le politiche centraliste di Pelagius e, anzi, spingevano per ottenere una maggiore autonomia.

Le campagne militari Modifica

Nell'ottica di riunificazione Pelagius quindi guidò molte campagne militari e combattè diverse battaglie contro i regni ribelli, in particolare viene ricordata la Battaglia di Narsis (3E 341) nella provincia di Morrowind, dove alla testa della Legione Imperiale sbaragliò l'esercito Telvanni riportando un'epica vittoria e guadagnandosi il rispetto dei suoi soldati. Successivamente fu impegnato a stroncare le ultime sacche della resistenza Dunmer e a reprimere piccole rivolte che scoppiarono in diversi regni di Tamriel, le quali tuttavia non furono mai una seria minaccia per l'Imperatore che non ci mise molto a stroncarle.

Ultimi anni di regno e la morte Modifica

Il lavoro dell'Imperatore, dopo ventinove anni di governo, andò parzialmente a buon fine: infatti la maggior parte delle Province erano state riunite, la situazione economica era stata risanata e tutte le rivolte stroncate permettendo così all'Impero di godere di un lungo periodo di pace che da decenni non provava. Gli studiosi e maghi dell'Università Arcana confermano che l'Impero non era mai stato così unito sin dai tempi di Uriel Septim I.

Pelagius Septim IV morì all'età di 54 anni nel 3E 368 di morte naturale nella Città Imperiale. Gli succedette il suo primogenito Uriel Septim VII, il quale giurò sulla tomba del padre di continuare l'impresa di riunificare una volta per tutte Tamriel per riportare il Continente allo splendore dei tempi di Tiber Septim.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso