Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Orsinium

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Orsinium
ESO_Orsinium_1.jpg
{{{Descrizione immagine}}}
{{{Immagine simbolo}}}
{{{Descrizione simbolo}}}
Località
Governo
Provincia High Rock
Regione [[{{{regione}}}]]
Governante [[Torug gro-Igron (Prima Era)

-Kurog gro-Orsinium (Seconda Era)

-Gortwog gro-Nagorn (Terza Era)]]

DescrizioneModifica

Orsinium, conosciuta anche con il nome di Nuova Orsinium, è una città-stato orchesca collocata nella provincia di High Rock ed è spesso indicata dalle altre razze come la capitale della razza degli Orchi. Pur facendo formalmente parte della grande federazione che compone l'Impero, Orsinium ha avuto in passato non pochi problemi con le altre razze che non hanno sempre visto di buon occhio gli Orchi. Tuttavia l'Imperatore Uriel Septim VII, nell'ottica di pacificazione dell'Impero, ha incrementato le relazioni diplomatiche e commerciali con la roccaforte orchesca, la quale ha ottenuto il riconoscimento del proprio status di città-stato indipendente nell'anno 399 3E. Ciò ha permesso lo sviluppo di una pacifica convivenza tra gli Orchi e le altre razze, anche se questi continuano a vivere abbastanza ritirati in alcune roccaforti Orchesche minori sparse per tutta Tamriel.

Storia Modifica

La prima Orsinium Modifica

ESO Orsinium 1.jpg

Come appariva Orsinium al massimo splendore

Orsinium venne fondata dal Capotribù orchesco Torug gro-Igron, dopo che il condottiero Thulgeg guidò una grande migrazione di Orchi e Goblin sui Monti Wrothgarian nella provincia di High Rock. All'inizio si trattava poco più di un agglomerato di capanne di legno, tuttavia, con il diffondersi tra gli Orchi della fama di questo nuovo paradiso, cominciò a dotarsi di nuove strutture permanenti e fortificazioni in pietra. Inizialmente le altre razze ritenevano questa nuova entità come un luogo privo di leggi, i cui abitanti sopravvivevano compiendo scorrerie contro i propri vicini Bretoni e cercando di estrarre le scarse risorse che le montagne potevano offrirgli. Tuttavia gli storici Orchi respingono queste accuse, sostenendo che quella di Orsinium fosse invece una società ben pacifica e ordinata vittima dei pregiudizi da parte dei suoi vicini. La città comunque non ebbe vita lunga e venne distrutta durante l'Assedio di Orsinium del 980 1E, che costrinse gli orchi sopravvissuti ad abbandonare la città. Rimasti senza una patria gli orchi sciamarono per tutta Tamriel divenendo sinonimo di crudeltà e violenza per gli abitanti delle altre province, che ne subivano le incursioni. Molti Orchi tentarono di ricostruire la città, ma vennero sempre cacciati prima che riuscissero a consolidare la propria presenza.

La seconda Orsinium Modifica

Durante la Seconda Era si ha notizia di una città di Orsinium rifondata sotto il comando del condottiero Kurog gro-Orsinium, che nell'anno 582 2E prese parte alla Guerra delle Tre Bandiere, schierandosi con il Patto Daggerfall. Non si sa quando la città venne distrutta, ma sembra ipotizzabile che sia rimasta vittima della grande guerra che infuriò per tutta Tamriel.

La terza Orsinium Modifica

Maxresdefault.jpg

Particolari dell'Antica Orsinium

La città ebbe nuova vita grazie al Profeta visionario Gortwog gro-Nagorn, il quale decise di erigere una nuova patria per gli Orchi di Tamriel sulle rovine di quella che era stata l'Antica Orsinium. Non erano in molti a scommettere sul risultato positivo di questa terza rinascita di Orsinium, tuttavia le eccellenti doti di politico e diplomatico hanno consentito di costruire una base piuttosto promettente per il ritorno di una nuova epoca d'oro orchesca; successivamente Orsinium fece una richiesta ufficiale all'Imperatore di non essere considerata più una semplice città-stato all'interno della provincia di High Rock, ma di divenire una Provincia Imperiale separata a tutti gli effetti, con i benefici che ne conseguirebbero, come, per esempio, il diritto ad inviare i propri rappresentanti presso il Consiglio degli Anziani nella Città Imperiale. Tuttavia questa rinascita è minata alla base da un conflitto di natura religiosa: mentre la maggioranza degli Orchi adora il Principe Daedrico Malacath, Gortwog sostiene invece che Malacath sia un falso dio e che la venerazione degli Orchi dovrebbe andare all'antico eroe Trinimac. Ciò ha diviso il popolo degli orchi tra chi ha abbracciato il culto di Trinimac e ha deciso di trasferirsi ad Orsinium, e chi rifiuta di abbandonare il culto di Malacath considerandola una follia e preferisce vivere nelle varie roccaforti Orchesche sparse per Tamriel. Il fatto che gli Orchi di Orsinium, per quanto piuttosto numerosi, siano una minoranza rispetto alla popolazione complessiva degli orchi sta costituendo un ostacolo non indifferente alla creazione di un vero e proprio Stato degli Orchi.

La quarta Orsinium Modifica

54326-5-1410433146.jpg

Come appare la moderna Orsinium tra Skyrim e l'Hammerfell

In The Elder Scrolls V: Skyrim, si accenna che agli inizi della Quarta Era Orsinium è stata nuovamente saccheggiata e distrutta, ma è stata quasi subito ricostruita in una nuova località posta tra le Montagne del Reach Occidentale, che fungono da confine tra Skyrim e l'Hammerfell. La città sembra star sviluppandosi in maniera abbastanza fiorente anche se gli splendori di un tempo sono assai lontani.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso