Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Meridia

1 224pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

DescrizioneModifica

Shrine of meridia wallpaper 01 www.wall321.com 43.jpg

Meridia è il Principe Daedrico della Vita e Signora dell'Energia Infinita. È uno dei Principi Daedrici più misteriosi agli occhi dei mortali, anche perché si sa poco su di lei. Pare essere uno dei pochi Daedra a non essere considerato malvagio. Può essere evocata il 13° giorno della Stella del Mattino presso il suo santuario attraverso l'offerta di qualcosa appartenuto a una creatura non-morta.

Aspetto e caratteristicheModifica

Meridia appare spesso nella forma di una bellissima donna e così viene rappresentata nei santuari a lei dedicati. Prova un'infinita repulsione per tutte le cose e le creature non-morte e trae grande piacere dai mortali che impiegano la propria vita a epurare il mondo dai Negromanti e dai non-morti che hanno manomesso i flussi di energia vitale di Meridia. Anche per questa avversione alle cose ripugnanti e la sua voglia di epurare il mondo da queste, è considerata una dei Principi Daedrici più benevoli.

Storia Modifica

Durante l'Era dell'Alba Meridia era conosciuta come Merid-Nunda, un Aedra. Dopo la scoperta delle reali intenzioni di Lorkhan, Merid-Nunda lasciò il Mundus seguendo Magnus e diventò una dei Magna Ge. Poiché frequentava i Daedra Merid-Nunda venne espulsa e diventò Meridia, il Principe Daedrico che conosciamo. Durante la Prima Era, Meridia fece un patto con gli Ayleid e li aiutò coi propri Auroran per combattere la ribellione di Sant'Alessia. Il Campione degli Ayleid, Umaril l'Invincibile, legò la propria forza vitale al regno di Meridia, facendo sì che quando è ucciso nel Mundus il suo spirito fluttua nell'Acqua dell'Oblivion e finisce ai Reami Colorati, termine con cui si designa la parte di Oblivion governata da Meridia.

Apparizioni in The Elder Scrolls IV: Oblivion Modifica

Nell'anno 433 3E Meridia appare a Cyrodiil, convocando l'Eroe di Kvatch affinché liberi per lei una certa caverna da un gruppo di negromanti e dalle loro creature non-morte. Un volta portata a termine la missione per Meridia, questa consegna all'Eroe il proprio Artefatto, l'Anello dei Khajiit.

Apparizioni in The Elder Scrolls V: Skyrim Modifica

Durante la Guerra Civile di Skyrim Meridia appare al Sangue di Drago presso il suo Santuario sul Monte Kilkreath, nei pressi di Solitude. Ella chiederà al giocatore di liberare il proprio Santuario dal Negromante Malkoran, che si è barricato al suo interno e ora conduce esperimenti sui cadaveri delle vittime della guerra. Una volta portata a termine la missione, Meridia consegnerà al Sangue di Drago il proprio Artefatto: la spada Frangialba.

Artefatti di Meridia Modifica

Come gli altri Principi Daedrici Meridia potrà consegnare al proprio campione degli artefatti che concedono a color che li possiede certi vantaggi:

RingOfKhajiiti.png
Dawnbreaker-0.png

CuriositàModifica

  • Meridia è interpretata da Jean Gilpin, la quale presta la propria voce anche a Elenwen, Boethiah e Meredith di Dragon Age II.

apparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale