Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Jarl Laila Dona Legge

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

256px-Laila Law-Giver.png

Jarl Laila seduta sul trono

Laila Dona Legge è lo Jarl del Rift ed è una sostenitrice di Ulfric Manto della Tempesta. Ha la sua Corte all'interno della Fortezza di Mistveil all'interno di Riften, dove amministra il feudo.

Personalità Modifica

Sebbene Laila sia fondamentalmente una brava persona, sembra ignorare completamente la situazione che si è instaurata a Riften a causa dell'attività della Gilda dei Ladri e dei maneggi di Maven Rovo Nero, la padrona della Distilleria Rovo Nero che, anche grazie all'appoffio di Mercer Frey, conduce i suoi affari in maniera non proprio pulita ed ha steso una cappa di corruzione e malaffare all'interno di Riften. Laila ha poi due figli: Harrald Dona Legge, il maggiore, che simpatizza per i Manto della Tempesta, e Saerlund Dona Legge, il minore, che invece sostiene l'Impero e per questo è stato diseredato dalla madre pur continuando a vivere all'interno della Fortezza di Mistveil.

Iterazioni Modifica

Laila affiderà al Sangue di Drago dei compiti alla fine dei quali lo nominerà Thane del Rift. Uno di questi incarichi prevede la distruzione di un pericoloso traffico di Skooma che affligge Riften, il che fa pensare che non sia del tutto insensibile ai problemi del feudo. Qualora la Legione s'impossessasse del Rift andrà in esilio con il proprio Huscarlo e con i figli a Windhelm nel Palazzo dei Re, dove si abbandonerà ai rimpianti e si lamenterà di essere stata poco attenta ai bisogni dei propri sudditi.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso