Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Jarl

1 219pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Descrizione Modifica

250px-Jarl2.png

Jarl Balgruuf di Whiterun

Gli Jarl sono il più alto grado della nobiltà nella Provincia di Skyrim. Essi si occupano di amministrare il feudo, riscuotere le tasse, amministrare la giustizia e oltretutto comandano le Guardie feudali. Generalmente si accompagnano con un Huscarlo, il quale si incarica della sicurezza del proprio signore, e un Sovrintendente che consiglia lo Jarl sulle questioni economiche riguardanti il feudo. Pur essendo vassalli del Re dei Re essi sono piuttosto indipendenti dal Sovrano e amministrano i propri domini in totale autonomia; un tempo infatti a Skyrim gli Jarl erano dei veri e propri Re ognuno indipendente e Sovrano, che spesso si facevano la guerra tra loro. Tuttavia con l'unificazione hanno riconosciuto il Re dei Re come sovrano supremo e si sono attribuiti il titolo di Jarl.

Successione Modifica

La successione della posizione dello Jarl passa dal genitore al primogenito, senza distinzioni tra maschi e femmine. Lo Jarl del feudo ha il diritto di partecipare al Moot, ovvero l'assemblea del regno. Quando il Re dei Re di Skyrim muore senza discendenti diretti, tutti gli Jarl si riuniscono presso questa assemblea per eleggere il suo successore. Al tempo di The Elder Scrolls V: Skyrim, alla morte del Re dei Re Torygg gli Jarl non riescono ad accordarsi sulla persona da eleggere; la vedova di Torygg, Elisif di Solitude, ha il diritto di poter reclamare il titolo di Regina delle Regine di Skyrim, tuttavia, secondo un'antica tradizione Nord, quando il Re dei Re di Skyrim viene ucciso in duello colui che lo ha sconfitto può reclamare il trono; in questo modo lo Jarl Ulfric Manto della Tempesta di Windhelm ottenne il diritto di pretendere al titolo di Re dei Re. Ciò ha dato inizio alla Guerra civile, con due schieramenti distinti: i Manto della Tempesta, sostenitori delle pretese di Ulfric, che combattono contro i membri della Legione Imperiale, i quali invece sostengono la pretesa al trono di Jarl Elisif la Bella di Solitude. Se tra le due usciranno vincitori i Manto della Tempesta, a diventare Re dei Re di Skyrim sarà lo Jarl Ulfric Manto della Tempesta di Windhelm, altrimenti lo sarà la Jarl Elisif la Bella di Solitude.

CorteModifica

Ciascuno Jarl elegge delle persone, aiutanti nel tenere il potere del Feudo. il Sovrintendente sta a capo delle pubbliche relazioni e spesso controlla la situazione economica del Feudo, la vita dei civili ed il Sangue di Drago gli si rivolge soprattutto quando vuole acquistare una proprietà nella città. i Maghi di Corte sono invece persone specializzate nella Magia, sebbene non partecipino all'amministrazione del Feudo, sono ospitati nel palazzo dello Jarl che finanzia i loro esperimenti e, in caso di guerra, scendono in battaglia come guaritori o maghi-guerrieri. Ciascuno Jarl possiede inoltre un huscarlo o una guardia del corpo personale, anche se le guardie della città ricoprono già questo compito.

ResidenzaModifica

Lo Jarl conduce la propria vita in un sontuoso palazzo nella città dove governa. Lì, siede su un trono, circondato dai membri della corte e dalle guardie.

Equipaggiamento Modifica

Solitamente gli Jarl indossano una tiara, spesso incantata, vestiti eleganti e stivali; spesso portano con loro un'arma che nella maggior parte dei casi è debole.

TitoliModifica

Lo Jarl concede al Sangue di Drago un titolo dopo che egli ha compiuto azioni favorevoli e benevoli sia allo Jarl stesso che alla popolazione del feudo attraverso delle missioni secondarie; il titolo che viene dato è quello di Thane, cioè di membro della Corte. il numero di Thane nel Feudo dipendono solitamente dalle dimensioni della città.

Gli Jarl inizialiModifica

NoteModifica

Curiosità Modifica

  • Il titolo di Jarl era tipico della nobiltà scandinava (Svezia, Norvegia, Danimarca e Islanda) durante il Medioevo, soprattutto durante l'epoca delle Invasioni Vichinghe. Esso ricopriva in genere il ruolo di comandante militare (generalmente era a capo di una piccola flotta di drakkar e guidava personalmente le scorrerie), ma aveva anche compiti amministrativi per conto del proprio Re. Il titolo di Jarl era di solito secondo solo a quello del Sovrano nella scala gerarchica della nobiltà scandinava.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso