Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Incubo ad occhi aperti

1 219pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Descrizione Modifica

Incubo ad occhi aperti è una missione daedrica presente in The Elder Scrolls V: Skyrim; essa viene assegnata da Erandur alla Taverna Picco Ventoso.

Svolgimento Modifica

Alla Taverna Picco Ventoso Erandur dirà di voler risolvere il problema degli incubi di cui i cittadini di Dawnstar soffrono e quindi vi chiederà di accompagnarlo al Tempio di Nightcaller. Nei pressi del tempio vi attenderanno delle creature ostili che varieranno in base al vostro livello. Entrati nel tempio vedrete un'ampia stanza malmessa e, poco più avanti, delle scale, che scenderete osservando attraverso delle grate il Teschio della Corruzione, ciò che causa i problemi dei cittadini di Dawnstar. Erandur vi dirà che per scoprire come arrivare nella sala in cui esso si trova dovremo cercare una pozione, il Torpore di Vaermina, che permette di rivivere i ricordi altrui. Raggiunta la biblioteca del tempio dovrete cercare un libro chiamato Il flusso di sogno, il quale racconta fatti su Vaermina e come produrre la pozione. Da qui inizierete a dover affrontare i predoni Orchi, che attaccarono il tempio per trovare una soluzione agli incubi di cui soffrivano, e i fedeli del principe Daedrico: entrambe le fazioni si saranno risvegliate da poco dal sonno causato dal Miasma, un gas soporifero che i fedeli rilasciarono per fronteggiare gli Orsimer invasori. Una volta trovato il Torpore di Vaermina, Erandur vi inviterà a bere la pozione, nonostante potrebbe farvi dormire per sempre. Una volta bevuta, vi ritroverete nei panni di Casimir, uno dei seguaci di Vaermina del tempio ai tempi dell'invasione. A questo punto parlerete con due sacerdoti del tempio, Veren e Thorek, per trovare una soluzione a questa situazione e opterete per il rilascio del Miasma poiché i fedeli non sarebbero in grado di contrastare gli orchi. Una volta rilasciato il gas, ritornerete in voi e, una volta parlato con Erandur di quanto avete visto, dovrete farvi strada fino alla sala del Teschio della Corruzione. Lì incontrerete Veren e Thorek i quali, risvegliatasi anch'essi dal torpore del miasma, si rivolgeranno ad Erandur con il nome di Casimir, e quindi potrete dedurre che l'elfo scuro sia proprio il personaggio di cui avrete rivissuto le gesta sotto l'effetto del Torpore di Vaermina. Lui dirà loro che fuggì dal tempio prima che il Miasma potesse fare effetto in preda alla paura e che in seguito divenne un fedele di Mara e cambiò nome. Veren e Thorek vi attaccheranno e dopo lo scontro Erandur racconterà la propria storia. Una volta parlatovi di sé, Erandur si recherà dal teschio al fine di distruggerlo, ma all'improvviso verrete contattati da Vaermina stessa, la quale vi prometterà potere se ucciderete Erandur e prenderete possesso del suo manufatto. Potrete decidere se permettere al sacerdote di finire l'incantesimo oppure ucciderlo; se così farete potrete impugnare il Teschio della Corruzione, altrimenti otterrete una ricompensa ed Erandur, manifestate le sue intenzioni di rimanere nel Tempio, vi dirà che potrete chiamarlo ogni qualvolta ne avrete bisogno.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso