Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Impero Reman

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

L'Impero Reman, conosciuto anche come Secondo Impero o Secondo Impero Cyrodillico, fu un'entità statale che unificò Tamriel sotto il dominio Imperiale, ad eccezione di Morrowind, la terra natale dei Dunmer. L'Impero Reman si divide in due periodi: il dominio della Dinastia Reman e il Potentato Akaviri. L'Impero Reman venne fondato quattrocento anni dopo la caduta dell'Impero Alesiamo dal Re della Colovia Occidentale Reman Cyrodiil I, che riuscì ad unificare le armate umane e a sconfiggere l'invasione degli Akaviri nella battaglia del Passo del Pale nell'anno 2703 1E.

Storia Modifica

Fondazione e espansione Modifica

La Colovia Occidentale era sempre stata considerata il baluardo di Cyrodiil: gli Imperiali che si stabilirono in questa regione dopo aver abbandonato la fertile Valle di Nibenay, erano gente dura e rotta a tutte le fatiche, anche se considerata particolarmente rozza e aggressiva dagli altri umani che abitavano la provincia. La loro indole tribale e guerriera li rendeva inclini alla magia, portandoli a rifuggire il commercio e l'industria e inducendoli a preferire la guerra e il saccheggio. Quando conquistarono le città Nediche sulla Costa Stridente, conosciuta come Colovia, divennero noti come Imperiali Occidentali e divennero maestri nell'arte della navigazione. Per molto tempo compirono diversi raid navali nella Baia Iliaca e sul Capo Spartiacque Azzurro, fino a che i Redguard non giunsero da Yokuda nell'anno 801 1E e, con la loro superiorità navale, non misero fine alle incursioni dei capitani Coloviani. Al tempo della Riforma Alessiana gli Imperiali Orientali avevano ormai consolidato un potente regno con le proprie regole e tradizioni sociali, cosa che gli consentì di resistere alle influenze dell'Imperatrice Alessia. Giocando sull'odio dei Redguard per gli stranieri e le debolezze dell'Impero Alessiano, i Coloviani riuscirono a mantenere la propria indipendenza e giocarono un ruolo fondamentale durante la Peste Thrassiana nell'anno 2200 1E: infatti fu un Re Coloviano, Bendu Olo di Anvil, a guidare la Flotta di Tutte le Bandiere alla vittoria contro gli Sload di Thras .

Questa vittoria consentì agli Stati Coloviani di divenire ancora più potenti e ricchi, tanto da mettere in ombra la ricca Valle di Nibenay. Durante l'Invasione degli Akaviri nell'anno 2703 1E Reman Cyrodiil degli Stati Coloviani unificò tutti gli eserciti Imperiali in un'unica grande armata e sconfisse gli invasori Tsaesci di Akavir. Grazie a questa vittoria riuscì a farsi riconoscere Imperatore e a unificare le Province di Cyrodiil, Skyrim e High Rock in quello che poi divenne l'Impero Reman. Successivamente Reman e i suoi discendenti intrapresero una serie di campagne che li portò a conquistare l'Hammerfell, il Black Marsh, l'Elsweyr, Valenwood e le Isole Summerset. L'unica regione a rimane fuori dall'Impero Reman fu Morrowind che, guidato dal Tribunale, respinse tutte le invasioni degli Imperiali.

Estinzione della Dinastia Reman e il Potentato Akaviri Modifica

L'ultimo esponente della Dinastia Reman, Reman Cyrodiil III, fu ucciso assieme al suo erede durante l'invasione di Morrowind dalla setta di assassini Morag Tong nell'anno 2920 1E. A succedergli fu il Potentato Akaviri guidato da Versidue-Shaie, uomo-serpente Tsaesci di Akavir, il quale, per controllare l'Impero Reman e tenerlo unito, dette il via ad una sanguinosa campagna militare che viene ricordata come una delle più truculente dell'intera storia di Tamriel. Il Potentato Versidue-Shaie governò fino all'anno 283 2E e durante questo periodo emanò il cosiddetto Atto delle Gilde, che creò la Gilda dei Guerrieri e la Gilda dei Maghi, oltre ad altre Gilde minori. Verisdue-Shaie fu assassinato nell'anno 283 2E e gli succedette Savirien-Chorak che mantenne il Potentato fino alla sua morte, avvenuta per mano di un assassino della Confraternita Oscura nell'anno 430 2E.

Declino e caduta dell'Impero Modifica

Con la morte di Savirien-Chorak non vi fu più nessuno in grado di tenere unito l'Impero e, dopo pochi anni, questo collassò ed iniziò quello che è conosciuto come l'Interregnum.

Governo Modifica

L'Impero Reman era una monarchia assoluta di stampo fortemente autoritario. Benchè esistesse un organo deliberativo come il Consiglio degli Anziani, questo aveva ben poco potere e l'autorità era concentrata soprattutto nelle mani dell'Imperatore e del Potentato (quest'ultimo che fungeva da Primo Ministro).

Esercito Modifica

L'Impero Reman aveva l'esercito più potente di Tamriel. Le sue legioni, grazie anche all'addestramento impartito ai soldati dai maestri Akavir, non avevano rivali in tutto il continente di Tamriel. Inoltre la sua Marina era senza dubbio la più grande del mondo e la più potente. l'esercito prese il nome di Legione Reman in onore del grande fondatore Sangue di Drago del Secondo Impero, Reman Cyrodiil.

Religione Modifica

La religione di Stato dell'Impero Reman era il culto degli Otto Divini, che aveva il suo massimo santuario nella Città Imperiale nella Torre Oro Bianco.

Cultura Modifica

La cultura dell'Impero Reman fu fortemente influenzata dalla cultura Akavir, introdotta dai superstiti dell'invasione Akavir risparmiati da Reman e integrati nell'Impero, la quale introdusse a Cyrodiil un nuovo tocco esotico e raffinato che ebbe un grosso impatto nell'architettura, nell'arte della guerra, nella lavorazione dei metalli, nella magia e anche nella società imperiale stessa, tanto che molti nobili Imperiali possono dire di avere una parte di sangue Akavir nelle vene. Dall'incontro tra la cultura proto-Imperiale e quella Akaviri nacque dunque la cultura Imperiale attuale.

Economia Modifica

2afbdd1c8de280eb9be1b002a63398ea.jpg

Una ipotizzabile rappresentazione delle monete Drakes, valuta ufficiale dell'Impero Reman

L'economia dell'Impero Reman era basata soprattutto sull'agricoltura e sul commercio, anche se esistevano industrie particolarmente sviluppate come l'industria mineraria. La valuta corrente all'interno di questo Impero era il Drakes.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso