Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Il Bastone di Magnus (Missione)

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Il Bastone di Magnus (Missione)
Entrata a Labyrinthian.png
Panoramica
Assegnata da Mirabelle Ervine
Località Labyrinthian
Prerequisito Contenimento
Missione successiva L'Occhio di Magnus
Ricompensa Bastone di Magnus
Fazione Accademia di Winterhold

Guida alla missioneModifica

L'Accademia di WinterholdModifica

Al ritorno da Mzulft vedrete Ancano nell'atto di tentare di prendere il controllo del potere dell'Occhio di Magnus e Savos Aren che, nel tentativo di fermarlo,  muore. Il Sangue di Drago, per fermare il Thalmor, sotto consiglio di Mirabelle si dirige a Labyrinthian per recuperare il Bastone di Magnus

Le rovine di LabyrithianModifica

Portone di Ingresso a Labyrinthian.png

Portone di ingresso a Labyrinthian

È vivamente consigliato procurarsi oggetti che diano resistenza agli attacchi elettrici, visto che il Boss del dungeon è in grado utilizzare potentissimi attacchi elettrici, come Folgore, e di evocare un Atronach della tempesta. Nelle stanze di Savos Aren sono presenti alcuni stivali resistenti alla magia accanto al letto. All'arrivo a Labyrinthian, la scalinata di destraporterà daventi ad un enorme portone di pietra: per aprirlo dovrete usare la Anello di Labyrinthian, ottenuto dopo la morte di Savos Aren.
Drago scheletrico a labyrinthan.jpg

Drago Scheletrico

Appena entrati nelle rovine, assisterete alla prima apparizione di un gruppo di maghi dell'Accademia mentre discutono: essi sono una visione di quanto accaduto qui diverso tempo prima. Sul lato destro della prima stanza all'interno di Labyrinthian su un tavolo c'è un Tomo Magico generato casualmente, che può essere Individua Vita, Carne di Ferro, Telecinesi e Respirare Sott'Acqua. Dopo aver sentito parlare nuovamente i maghi proseguite nella prossima stanza dove troverete una leva che apre delle sbarre di ferro; dall'altra parte ci saranno vari Scheletri e un Drago Scheletrico (questo drago non darà nessuna anima).
  • Nel caso aveste problemi con questa sezione vi conviene aprire la porta ma non proseguire e lanciare incantesimi.
  • Per gli evocatori è consigliabile aprire la porta ed usare il proprio incantesimo di evocazione preferito, così da far combattere lui al posto vostro e proseguire ad evocarne altri alla morte dell'essere da voi evocato fino alla morte dei nemici. Anche a bruciapelo l'alito del Drago Scheletrico non farà danni (tuttavia se ci sono altre creature ostili l'evocazione o il compagno non gli daranno il colpo di grazia, cosa che dovrete fare personalmente)

Dopo questa stanza assisterete ad un'altra visione, dove i maghi discuteranno di uno scontro con un Drago appena avvenuto. Qui ci sarà un' iscrizione su cui ci sarà scritto:

Gloria alla valorosa città di Bromjunaar
Queste mura si ergeranno per sempre
Possano i nemici ammirarne la maestosità
Possa ogni cosa tremare per contemplarla
File:Signore della Morte Draug Labyrinthian.jpg
Porta sigillata da una runa Labyrinthian.jpg

Porta sigillata una runa

Ora si accederà all'abisso di Labyrinthian; nella prima sala troverete una porta congelata sulla destra e due guardiani. Una voce parlerà con voi prima di entrare nella stanza ed assorbirà tutta la vostra Magicka, ma non farà alcun danno. Per passare sarà necessario sciogliere la porta utilizzando una magia di fuoco. Nel caso non aveste la magia c'è un Tomo Magico nella stanza.

Lungo la discesa in pietra ci sarà una stanza con due Draugr fustigatori o d un Troll a seconda del vostro livello. Dopo averli uccisi si troverà una porta sigillata con una Runa del Fulmine: Questa runa infligge circa 100 danni da fulmine e gli oggetti resistenti all'elettricità non aiutano, ma  la porta può essere aperta da un nemico dall'altra parte. In questa sala può essere trovato il Tomo Magico Equilibrium che trasforma 25 punti vita in mana a secondo.

In fondo alla discesa si troverà un fiume che arriva fino ad una porta che dà accesso alla zona commerciale di Labyrinthian: continuate a seguirlo per diverse porte (lungo la strada potrete trovere quattro giacimenti di Malachite).

Muro del Drago Labyrinthian.png

Muro del Drago a Labyrinthian

Continuando si arriverà ad una grande stanza. chiusa da un grande cancello, che può essere aperto aperto tramite una leva sul muro accanto. Dall'altra parte troverete tre Fuochi Fatui fluttuanti intorno alle pietre. Non saranno ostili fino a quando non passerete loro accanto. Dopo aver ucciso la Fatua Madre proseguite fino ad una porta bloccata da un incantesimo del Fuoco: utilizzate un incantesimo del Ghiaccio per sbloccarla e proseguire.
Morokei imprigionato.jpg

Morokei imprigionato

Poco più avanti troverete un Tomo Magico di Difesa Risoluta. Il prossimo corridoio possiede rune e trappole di fuoco. Le trappole di fuoco possono essere rapidamente disattivate usando l'incantesimo Palla di Fuoco, che rimuoverà le gemme dell'anima che le alimenta, oppure correre cercando di toglierla manualmente prima che si attivi. Inoltre, la magia di Distruzione può essere utilizzata per distruggere le rune, ma è anche possibile pararsi con uno scudo magico abbastanza potente.

Più avanti si troverà una della tre parole che compongono l'Urlo Rallenta Tempo.

Alla fine si arriverà alla battaglia con Morokei, che ha in mano il Bastone di Magnus: per attacarlo è necessario uccidere i maghi fantasma che lo proteggono tenendolo  in una bolla. Probabilmente sono gli ultimi due maghi sopravvisuti alla spedizione di Savos Aren , i maghi che avete visto all'inzio di Labyrinthian, che ha lasciato indietro per salvarsi.

Battaglia contro MorokeiModifica

Morokei.jpg

Il sacerdote dei Draghi Morokei

Morokei usa scudi magici, Urli e incantesimi elettrici, ma possiede anche un incantesimo che gli permette di rianimare un zombi o di controllare un evocazione ostile, sebbene non lo usi con i giocatori di livello basso, se le creature evocate gli stanni lontano o se per farlo avete usato un rotolo. Se ti ha nella sua linea visiva non si muoverà, così se fra te e lui ci saranno degli ostacoli potrai colpirlo comodamente con le frecce.

Se avete una buona competenza in furtività potrete entrare nella stanza in maniera silenziosa e uccidere i due maghi senza che Morokei se ne accorga. Se lo colpite in maniera furtiva non solo sarà possibile eliminarlo in uno o due o tre colpi (a seconda delle vostre capacità), ma anche passare tutta la zona senza essere colpiti neanche una volta. Gli attacchi furtivi possono essere compiuti facilmente dalle scale che danno acesso alla sala. Inoltre, se sprovvisti di frecce si potrà andare nella parte sopraelevata e ucciderli con incantesimi di ghiaccio come Lancia Gelida. Prima di affrontare questo scontro molto impegnativo si consiglia di salvare, come d'altronde per ogni Boss.

Se sei un Bretone e/o hai il potere della Pietra dell'Atronach il combattimento sarà molto piu' facile, visto che Morokei usa usclusivamente magie, e quindi con la Magicka assorbita grazie ai suoi attacchi vi sarà possibile avere sempre la barra del mana piena e riuscire a curare sia voi che i vostri eventuali compagni.

Dopo esservi impadroniti del Bastone di Magnus dovrete recarvi verso l'uscita, sulla strada incontrerete Estromo un mago [[|Elfi Alti|Thalmor]].

NoteModifica

  • E' possibile che alcuni se non tutte le visioni si riescano ad innescare.
  • Puo' succedere che dal cadavere di Morokei si ricavino due Bastoni di Magnus
  • Raramente puo' succedere che Morokei stia li' fermo senza fare nulla consentendoti di ucciderlo facilmente (Xbox 360, Ps3)
  • Se uccide il mago sulla parte alta per ultimo, si possono utilizzare i pilastri come copertura dagli incantesimi di Morokei. Comunque lui ti avra' nella sua linea visiva e continuera' a sparare incantesimi che verranno bloccati, quindi ti basta incoccare l'arco fare un passo indietro e colpirlo per poi tornare al riparo.

Ritorno all'Accademia di WinterholdModifica

Ora bisognera' recarsi nuovamente all'Accademia di Winterhold, che pero' non sara' raggiungibile con il viaggio rapido, infatti il suo segnalatore sara' scomparso dalla mappa presagendo qualcosa di davvero negativo. I posto piu' vicino dove utilizzare il traposporto rapido sara' Winterhold. Una volta' raggiunto dovrete attraversare il ponte fin qausi sotto l'Accademia, dove trovere Tolfdir con pessime notizie: Arcano acquista sempre piu' potere e Mirabelle Ervine e' morta nel tentavito di arginarlo come successo con l'Arci Mago. Ora iniziera la successiva missione: L'Occhio di Magnus

Simbolo dell'Accademia.png Missioni dell'Accademia di Winterhold
Missioni Principali Prime LezioniNei Meandri di SaarthalCaccia al LibroBuone IntenzioniRivelare l'InvisibileContenimentoIl Bastone di MagnusL'Occhio di Magnus
Missioni Secondarie L'Impresa di ArnielReliquia DaedricaScossa Secondaria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso