FANDOM


Skyrim jarl pose by michaelfirman-d8kd8wr

Hosgunn in una fan art

Hosgunn "Pugnali Incrociati" fu Jarl di Riften durante la Quarta Era. Gli fu affidato il titolo nel 4E 98 dopo la morte del suo predecessore, assassinato durante gli eventi noti come "Notti Vuote". Governò per trentun'anni con il pugno di ferro, tassando inutilmente i suoi sudditi senza alcuna pietà e facendo giustiziare pubblicamente tutti coloro che gli si opponevano. Nel 4E 129 la maggior parte dei cittadini organizzò una ribellione che distrusse mezza Riften prima di riuscire a stanare il folle Jarl.

Biografia Modifica

Hosgunn fu nominato Jarl di Riften nel 4E 98 dopo la morte del precedente Jarl, deceduto durante gli eventi conosciuti come "Notti Vuote". Molti dei cittadini di Riften pensarono che dietro all'assassinio del loro precedente sovrano ci fosse in realtà il perfido Hosgunn. Tuttavia il Re dei Re di Skyrim del tempo gli affidò il feudo del Rift in circostanze tutt'ora ignote.

Sotto il regno di Hosgunn tutte le proteste furono soppresse dalle guardie e fu immediatamente istituito il coprifuoco. Questo coprifuoco era crudele e ingiusto, tutti coloro che lo infrangevano erano subito imprigionati e in un secondo momento giustiziati di fronte al'intera cittadinanza.

Lo Jarl impose anche innumerevoli tasse ai suoi sudditi per potersi permettere ogni genere di lussi e vizi sfrenati, dimenticandosi totalmente del popolo che moriva di fame. Nel frattempo ordinò anche la costruzione di un nuovo lussuoso palazzo che andasse a sostituire la Fortezza di Mistveil, la tradizionale residenza degli Jarl di Riften. Ci vollero sette anni per costruirgli il palazzo, esso tristemente diventò un simbolo dell'oppressione dei deboli e degli indifesi, inoltre Hosgunn si rifiutò persino di spendere parte dei Septim della tesoreria per aggiustare le strade della città e ciò getto Riften in uno stato di povertà e degrado mai visto prima.

La rivolta di Riften e la morte Modifica

Nell'anno 4E 129 il popolo di Riften insorse con le armi scatenando una furiosa battaglia tra gli oppressori e gli oppressi, si dice che persino la Gilda dei Ladri di allora abbia partecipato alla rivolta. Infine lo Jarl Hosgunn si ritrovò circondato dalla folla inferocita all'interno del suo lussuoso palazzo. Hosgunn quindi morì tra le fiamme che appiccate dai popolani furiosi che impiegarono diverse ore per consumare l'edificio. Di sicuro gli studiosi confermano che sia stato il peggior Jarl di Riften mai esistito.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale