Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Hircine

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Hircine il Cacciatore.jpg

Hircine in una fan art

Hircine è il Principe Daedrico della Caccia. Tra i suoi titoli annovera quello di "Cacciatore dei Principi Daedrici" e "Padre degli Uomini-bestia"; è altresì riconosciuto come il padre della Licantropia. Può essere evocato presso il suo santuario il 5° giorno del mese di Mid Year. È il principale antagonista del capitolo The Elder Scrolls III: Bloodmoon.

Descrizione Modifica

Hircine, l'antico spirito della caccia, è fonte di accesi dibattiti tra i teologi di Tamriel, anche perché Hircine non appare né viene menzionato nei più antichi miti del Nirn. Alcuni studiosi arrivano a sostenere che Hircine non sia in realtà uno degli originali Principi Daedrici, ma che si sia aggiunto in seguito come Malacath. Tuttavia queste ipotesi sembrano non trovare riscontro, anche perché è unanimemente riconosciuto il suo ruolo nella creazione della Licantropia e della Grande Epidemia che devastò Tamriel durante l'Era Meretica. Come gli altri Principi Daedrici appare una volta ogni mille anni, anche se non per portare la distruzione totale ma per partecipare alla Grande Caccia descritta nella Profezia della Luna Insanguinata.

AspettoModifica

Hircine solitamente assume la forma di un uomo con la testa di un cervo con una lancia in mano e un lupo al suo fianco. In The Elder Scrolls V: Skyrim, invece, Hircine prende le sembianze di un cervo bianco del quale manterrà l'aspetto come spirito una volta che esso viene ucciso. Se il giocatore dovesse uccidere Sinding nella missione che il principe gli affiderà, Hircine prenderà le sembianze del fantasma di Sinding.

Profezia della Luna Insanguinata Modifica

La Profezia della Luna Insanguinata è un'antica leggenda degli Skaal, un popolo derivato dai Nord che vive sull'isola di Solstheim, secondo la quale ogni mille anni il Principe Daedrico Hircine entra nel Mundus e libera i suoi infernali mastini nel Nirn e dà il via alla Grande Caccia. Questo evento è preceduto da quattro segni:

  • La Venuta dei "Mastini": durante questa fase i licantropi appaiono sull'isola di Solstheim.
  • Il Fuoco dell'occhio di Vetro: in questa fase un enorme colonna di fiamme appare nel lago di Fjalding.
  • La Marea dei Guai: si tratta di un grande massacro di Horker, i cui cadaveri rimangono per settimane sulla costa settentrionale dell'isola, che poi vengono trascinati via dalla marea.
  • La Luna Insanguinata: è il segno finale della Venuta di Hircine. La luna Secunda si tinge di cremisi per la Preghiera del Cacciatore.

Dopo la venuta dell'ultimo segno comincia quello che viene chiamato "Gioco del Cacciatore", che varia da epoca a epoca, durante il quale Hircine dà il via ad una grande caccia che può avere per preda un animale, un uomo o un'intera tribù di uomini. L'ultima Grande Caccia di Hircine risale all'anno 427 3E, avvenuta nel ghiacciaio Mortrag.

Opinione su Hircine e Culto Modifica

Hircine è certamente uno dei Principi Daedrici maggiormente adorati in tutta Tamriel, nonostante i culti daedrici non siano ben visti dalla maggioranza della popolazione, anche se spesso Hircine non presta ascolto alla maggioranza delle preghiere dei suoi fedeli. Ad adorare Hircine sono soprattutto i cacciatori, i pescatori e gli uomini-bestia come i Lupi Mannari, i Leoni Mannari e gli Orsi Mannari. È capace di rispettare le creature e i cacciatori che si dimostrano degni della sua stima e compiono delle imprese meritevoli ai suoi occhi.

Personalità Modifica

Sebbene la maggior parte dei Principi Daedrici siano considerati individui malvagi e meschini dalla natura distruttrice, alcuni sono anche visti in una luce positiva come esseri benevoli. Difatti alcuni sanno riconoscere le qualità di onore e rispetto tra i propri fedeli e sono contrari all'omicidio disonorevole. Hircine può rientrare all'interno di questa categoria. Pur non essendo propriamente un essere benevolo ha un alto senso dell'onore e sportivamente concede spesso alle sue prede umane una possibilità. Non è inutilmente distruttivo come gli altri Daedra, anche se come loro non presta particolare attenzione ai mortali, a meno che non siano le sue prede.

Artefatti Modifica

Corazza di Pelle del Salvatore Modifica

TESV Savior's Hide Crop-0.png

Corazza del salvatore

La Corazza di Pelle del Salvatore è un'armatura leggera di pelle che appare in diversi capitoli della saga di The Elder Scrolls e viene donata dal Principe Daedrico una volta portate a termine le sue questo. Fornisce 80 punti di armatura e 60 di resistenza alla magia. Appare sia in The Elder Scrolls III: Morrowind che in The Elder Scrolls V: Skyrim, dove è possibile ottenerla assieme all'Anello di Hircine completando la missione daedrica relativa.

Anello di Hircine Modifica

Anello di Hircine.png

Anello di Hircine

L'Anello di Hircine è un particolare anello incantato che può essere ottenuto in The Elder Scrolls V: Skyrim una volta portata a termine la missione relativa. Questo anello consente al giocatore di trasformarsi in Lupo Mannaro più di una volta al giorno e in più vi è il 10% di possibilità che avvenga una trasformazione improvvisa. Naturalmente il Sangue di Drago deve essere già affetto dalla licantropia per poter iniziare e portare a termine la missione di Hircine.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso