Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Falkreath (Città)

1 219pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Falkreath
Falkreath.jpg
La città di Falkreath
Falkreath.svg.png
Simbolo della città
Località
Falkreathlocalità.jpeg
La località di Falkreath
Governo
Provincia Skyrim
Regione [[Falkreath]]
Governante [[Jarl Siddgeir]]

Falkreath è una delle più importanti città di Skyrim e l'unico insediamento di considerevoli dimensioni all'interno del Feudo di Falkreath dopo la distruzione di Helgen da parte di Alduin all'inizio di The Elder Scrolls V: Skyrim.

Falkreath si trova nel sud-est della provincia di Skyrim, vicino ai confini con Hammerfell e Cyrodiil.

La città è la capitale del feudo omonimo. Nel momento in cui iniziano gli eventi di The Elder Scrolls V: Skyrim lo Jarl di Falkreath è Siddgeir.

L'economia di Falkreath è basata soprattutto sulla falegnameria, grazie alle rigogliose foreste che crescono intorno all'insediamento.

La città è nota soprattutto per il suo grande cimitero, nel quale sono seppelliti numerosi Nord e famosi guerrieri.

GeografiaModifica

La città giace in una valle quasi al centro del Feudo di Falkreath, nella bassa foresta un po' più a est rispetto a Helgen. Di tutte le città maggiori di Skyrim, Falkreath è una delle più piccole in assoluto, con nessuna vera cinta muraria e piccoli edifici. Il paese assomiglia più a un piccolo villaggio di contadini che non ad una grande città vera e propria. Si può raggiungere il confine con l'Hammerfell tramite una breve strada a est della città.

Le foreste intorno a Falkreath sono selvagge e pullulano di Lupi mannariorsi ed altre bestie selvatiche; Inoltre, è alta la probabilità di imbattersi una pattuglia di Giudici Thalmor con dei prigionieri al seguito.

Economia Modifica

Falkreath gode di un'economia abbastanza sviluppata: al suo interno sono presenti un fabbro, un negozio di articoli alchemici, un emporio e una segheria. Anche a causa dell'abbondanza di foreste e selvaggina le voci più forti della sua economia sono il commercio del legname e delle pellicce. È anche meta di pellegrinaggi da parte di guerrieri e semplici cittadini che vengono a rendere omaggio e a raccogliersi in preghiera sulle tombe di antichi eroi Nord. Nonostante ciò, l'economia del feudo sta soffrendo, anche a causa dell'indifferenza dello Jarl Siddgeir per le questioni economico-amministrative.

Politica Modifica

All'inizio della Guerra Civile il feudo di Falkreath era schierato con i Manto della Tempesta; tuttavia, con l'ascesa al potere dello Jarl Siddgeir, favorita dall'Impero, il Falkreath ha giurato fedeltà all'Imperatore, fatto esemplificato dal fatto che lo stesso Jarl si augura una rapida sconfitta dei ribelli. Nonostante questo, la maggioranza degli abitanti sembra parteggiare per i Manto della Tempesta.

CimiteroModifica

Cimitero Falkreath.png

Cimitero di Falkreath

Il cimitero di Falkreath contiene molti Nord famosi che hanno richiesto di essere sepolti nel cimitero del villaggio, accanto ad altri morti valorosamente in battaglie del passato. Inoltre, stando agli abitanti il Feudo di Falkreath è stato teatro in passato di molte battaglie sanguinose: anche per questo il cimitero è così grande. I caduti delle guerre sepolti a Falkreath si sono poi guadagnati spesso la fama di eroi di Skyrim. Siccome vivono costantemente accanto a numerosi morti, gli abitanti di Falkreath hanno dato a molti dei loro edifici ed a molti dei loro negozi nomi relativi alla morte.

StoriaModifica

Mappa di Falkreath.jpg

Mappa di Falkreath

I primi Nord, gli Uomini di Kreath furono una tribù che emigrò da Atmora a Skyrim. Si pensa che forse furono loro i primi abitanti del feudo e del territorio attualmente occupato dalla città. Falkreath rimase piuttosto indipendente dalla Colovia quando ne divenne parte. Alcune teorie suppongono però che i primi abitanti di Falkreath fossero appartenenti ad una delle tribù coloviane, il che è è più probabile anche perché il Feudo di Falkreath è stato ritenuto per molto tempo una parte della Colovia e non di Skyrim.

Al tempo dell'Imperatore Tiber Septim la regione, assieme al resto di Skyrim, fu inglobata nell'Impero Septim. Lo stesso imperatore vi condusse delle campagne militari allo scopo di unificare e saldare sotto il suo controllo gli Stati Coloviani, costantemente minacciati nei territori settentrionali dalle continue guerre tra i Nord e i Bretoni del Reach.

Missioni localiModifica

Inoltre su Fandom

Wiki a caso