Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Erandur

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

DescrizioneModifica

Erandur.png

Erandur è un sacerdote di Mara Dunmer presente in The Elder Scrolls V: Skyrim.

PosizioneModifica

Inizialmente si troverà nella Taverna Picco Ventoso, ma a partire dalla fine della missione Incubo ad occhi aperti si troverà al tempio di Nightcaller.

BiografiaModifica

Casimir (il vero nome dell'elfo scuro) fu iniziato fin da giovane al culto di Vaermina e non gli fu permesso di socializzare con altre persone al di fuori di chi la venerava. Egli fece parte dell'accademia dei bardi di Solitude fino alla scoperta del suo legame col culto di Vaermina, quando fuggì. L'elfo crebbe nel tempio di Nightcaller insieme ad altri fedeli del Principe Daedrico, dove visse fino a quando degli invasori Orsimer tormentati dagli incubi di Vaermina decisero di trovare una soluzione ai loro problemi attaccando il tempio. I fedeli si resero conto di non poter fronteggiare gli invasori e Casimir fu tra quelli incaricati di liberare il Miasma, un gas in grado di addormentare profondamente chiunque lo respiri. Egli rilasciò il gas soporifero, ma fuggì prima che potesse fare effetto su di lui, lasciando i suoi confratelli e gli invasori al loro desino. Casimir si vergognò di ciò, cambiò il suo nome in Erandur e vagò per diversi anni per Skyrim finché non fu accolto da un sacerdote di Mara: a quel punto si convertì al culto di Mara e divenne sacerdote anch'egli.

InterazioneModifica

Durante la missione incubo ad occhi aperti, che è lui ad assegnare, Erandur segue il Sangue di Drago nella sua missione di porre fine agli incubi che Vaermina ha provocato agli abitanti di Dawnstar. Il giocatore scopre il passato di Erandur quando, trovatasi a bere il "Torpore di Vaermina", vivrà i suoi ricordi al tempo in cui gli Orchi invasero il tempio. Subito dopo i due raggiugono l'altare del tempio intenzionati a distruggere il Teschio della Corruzione per porre fine agli incubi, ma vengono attaccati da due dei confratelli che erano addormentati, Veren e Thorek; una volta sconfitti Vaermina promette al Sangue di Drago potere se dovesse uccidere Erandur: qui si potrà decidere se ucciderlo e tenere l'Artefatto di Vaermina oppure risparmiargli la vita e lasciargli svolgere il rituale, per poi diventare un seguace.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso