Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Elfi dei boschi

1 218pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

SR-race-M-Bosmer.jpg

Un Bosmer

DescrizioneModifica

I Bosmer o Elfi dei boschi (secondo gli Imperiali) sono una razza elfica dalla pelle giallo sabbia proveniente dalla regione boschiva di Valenwood. Si sono dati il nome di "Bosmer" o "popolo della linfa dei boschi". "Linfa dei boschi" suggerisce come possa essere la loro personalità, infatti essi sono spesso vivaci, vitali e dotati di energia selvaggia. Tutto ciò è in contrasto con le altre razze di elfi, che invece tendono a essere più cupe (come gli Altmer ed i Dunmer).

CaratteristicheModifica

Gli elfi dei boschi sono agili, veloci, per natura curiosi e fisicamente prestanti, caratteristiche che li rendono ottimi esploratori e ladri. La loro caratteristica principale però è l'incredibile abilità nel tiro con l'arco.

StoriaModifica

Gli elfi dei boschi hanno abitato Valenwood da un tempo immemore. Hanno spesso avuto conflitti con le altre razze di Tamriel, ma non hanno mai mosso guerra per primi: hanno sempre combattuto per difendere la propria terra dalle aggressioni esterne. I loro conflitti più noti sono quelli con gli Altmer delle Isole Summerset e quelli con i Khajiit di Elsweyr; non hanno mai stretto alleanza con le altre nazioni a causa della diffidenza che ha generato la loro pratica rituale del cannibalismo, derivata dal loro "patto con il verde". Furono sottomessi da Tiber Septim a seguito della sconfitta della prima dominazione Aldmeri. Attualmente la loro terra è stata sottomessa dalla seconda dominazione Aldmeri.

SocietàModifica

I Bosmer rifiutano le formali e rigide tradizioni dei loro vicini Altmer, alle quali contrappongono un'esistenza romantica e in armonia con la natura; amano la bellezza incontaminata e selvaggia, come dimostrato dal loro "patto con il verde", con il quale si impegnano a essere solo carnivori e a non abbattere più alberi e piante: quest'ultima caratteristica ha portato alla pratica rituale del cannibalismo, non vista di buon occhio dalle altre razze. I Bosmer non sono però contrari all'utilizzo di materiali di origine vegetale se prodotti da altri. È inoltre nota la loro volontà di dominare creature ritenute inferiori di spirito.

Abilità razzialiModifica

CuriositàModifica

Inoltre su Fandom

Wiki a caso