Fandom

The Elder Scrolls Wiki

Diario di Agrius

1 219pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Diario di Agrius.png

Diario di Agrius

SommarioModifica

  • Titolo completo: Diario di Agrius
  • Autore: Agrius
  • Valore: 5 GoldIcon.png
  • Peso: 1 Peso.png

descrizioneModifica

Il diario di Agrius è un oggetto presente in The Elder Scrolls V: Skyrim.

EffettiModifica

  • Nessuno.

PosizioneModifica

ContenutoModifica

Non pensavo che un giorno avremmo lasciato la banda Puntacoltello. Perlomeno la tempesta dovrebbe cancellare le nostre tracce. Vidgrod, Raen e io ci siamo rifugiati in una caverna per la notte. Pare ci sia un’antica rovina qui. Almeno non ci sono draugr nei paraggi. Vidgrod e Raen vogliono restare qui ancora per un po’ e magari fare qualche razzia. Dovranno ripensarci… La strada è deserta, specie in questo periodo dell’anno. Ci sono parecchi posti migliori a nord, ma loro insistono nel voler rimanere qui. Non hanno voluto nemmeno aiutarmi quando sono uscito per andare a caccia stasera. C’è qualcosa che non va. Raen non ha detto una sola parola da quando si è svegliata questa mattina e continua ad avere lo sguardo perso nel vuoto. Vidgrod non sta meglio. Sono malati? Se così fosse, sembrerebbe una malattia diversa da quelle che conosco. Avevo deciso di abbandonarli, ma non ci riesco. C’è qualcosa che mi trattiene. Cos’è questo posto? Non siamo soli. Ora riesco a sentirlo. C’è qualcuno che mi parla nella testa. È antico. Potente. Halldir, così si chiama. Vuole qualcosa da noi. Vuole che restiamo affinché la magia funzioni. Ho provato a scappare, ma non ci riesco. Proprio come loro. Raen si è sacrificato per primo. È questo che vuole il padrone: sangue, sacrifici, potere per vivere di nuovo. Riesco a sentire la sua magia che pulsa nelle mie vene. Ci sta prosciugando. Presto i nostri corpi e le nostre anime saranno al suo servizio, come quelle degli altri. Stanno aspettando. È il mio turno.

Bethesda Softworks.pngQuesto libro è stato prelevato dalla serie di videogiochi The Elder Scrolls o dal sito creato e gestito da Bethesda Softworks, i diritti d'autore appartengono a Bethesda Softworks. Tutti i marchi, registrati e non, non sono da considerarsi affiliati alla The Elder Scrolls Wiki. L'utilizzo delle immagini e testi rientrano nella limitazione ed eccezione dei diritti d'esclusiva garantiti dal copyright a beneficio di Bethesda Softworks.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso